Serie A Femminile: Pato all’ultimo respiro, lo Scudetto può attendere

10-06-2022
Serie A Femminile: Pato all’ultimo respiro, lo Scudetto può attendere

Pato all’ultimo respiro, più uno straordinario tris di Marta annullato dalle solite Belli (11 gol nei playoff) e Boutimah. Gara -2 al PalaBadiali è un concentrato di emozioni che si risolve a 22” dalla sirena con un palpitante 4-3 per il Città di Falconara, risultato che ha un solo significato: lo Scudetto può ancora attendere. Proprio come accaduto un anno fa, il tricolore tra marchigiane ed abruzzesi si assegnerà soltanto con la “bella”. Di nuovo al PalaBadiali, domenica 12 giugno.

NEL SEGNO DI MARTA Che il Falconara non abbia nessuna intenzione di finirla qui, si capisce fin da subito. Pressione costante e tanta “garra”, in particolare quella di Marta Peñalver Ramón che fa sua la scena per un tempo e un po’. Quello che le serve per confezionare da sola il 3-0 delle citizens, piegando prima Sestari (1-0) e poi Laura Esposito, subentrata al posto del portierone biancazzurro, in lacrime per un problema muscolare.

FATTORE SESTARI Nella ripresa, il Pescara rientra direttamente con Ortega come portiere di movimento, mentre Sestari stringe i denti e decide di riprovarci. Una scelta coraggiosa, che sarà decisiva per la squadra di Morgado, perché se Belli è ancora in stato di grazia e – insieme a Boutimah – raggiunge un pareggio che sembrava impensabile fino a pochi minuti prima, dall’altra parte il portierone (anche della Nazionale) para qualsiasi offensiva, con un miracolo dietro l’altro.

PATO SULLA SIRENA È soltanto alla fine che il Pescara si arrende: micidiale l’ultimo attacco condotto da Fifò in collaborazione Pato, che si butta in scivolata sul secondo palo e fa esplodere il PalaBadiali. Lo spettacolo continua, tutti col fiato sospeso verso gara -3.

CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 4-3

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE
1) CITTÀ DI FALCONARA-BISCEGLIE FEMMINILE 6-1 (gara-1 6-1)
2) MARBEL BITONTO-TIKITAKA FRANCAVILLA 5-5 (4-5)
3) LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 6-2 (1-4)
4) FUTSAL PESCARA FEMMINILE-GRANZETTE 6-0 (2-0)

SEMIFINALI
X)
 CITTÀ DI FALCONARA-TIKITAKA FRANCAVILLA (gara-1 7-1, gara-2 4-2)
Y) FUTSAL PESCARA FEMMINILE-LAZIO 5-1 (1-4, 4-0)

FINALE – GARA 2 (ev. gara-3 12/06)
CITTÀ DI FALCONARA-FUTSAL PESCARA FEMMINILE 4-3 (gara-1 0-5)