Il Vitulano Drugstore Manfredonia attende la Meta Catania, Moretti: “La difesa deve essere il nostro punto di forza”

Il Vitulano Drugstore Manfredonia attende la Meta Catania, Moretti: “La difesa deve essere il nostro punto di forza”

Torna in campo il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia, che dopo la pausa forzata causa covid19, al PalaScaloria, sabato 26 marzo alle ore 16:00, riceve la Meta Catania, nel recupero della settima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A. La gara contro gli etnei rappresenta per gli uomini di mister Monsignori un crocevia fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo della permanenza in categoria. I sipontini reduci dal vitale successo di Policoro per 0-2, nell’ultima gara disputata contro l’Opificio 4.0 Cmb, sfideranno la Meta Catania, che nell’ultimo turno ha interrotto la striscia positiva del Todis Lido di Ostia, diretta concorrente dei sipontini nella bagarre salvezza. Il gruppo, con tutti gli effettivi riaggregati, è pronto al rush finale e da qui alla fine non avrà alcuna sosta di campionato, un fattore positivo per cercare di dare continuità alle prestazioni e ai risultati. Il sodalizio manfredoniano lavora per giungere a questi appuntamenti nella migliore condizione psicofisica. Sarà assente Leandrinho, espulso nel turno precedente e appiedato per un turno dal giudice sportivo.

I rossoazzurri, dal canto loro, saliranno in riva al Golfo con il rientro in squadra del portiere Tornatore e del laterale Thiago Cruz, assenti sabato scorso per squalifica. La squadra di Ramiro Lopez attualmente è 9° in classifica a ridosso della zona playoff, a quota 29 punti e battè all’andata i pugliesi sonoramente per 8-3, con l’azzurro Carmelo Musumeci, autore di una doppietta. Un match importante per entrambe le compagini, che il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia ha l’obbligo di provare a vincere a tutti i costi, spinto dal caloroso pubblico atteso sugli spalti.

Diego Moretti: “Guardando la classifica e anche sotto l’aspetto morale c’era proprio bisogno di quella iniezione di fiducia a Policoro e di quella prestazione, perché comunque in zona play out in ogni giornata c’è chi fa punti e quindi era bene rimanere aggrappati a quella zona lì senza far distanziare troppo le altre squadre. Mancano 9 giornate ed ogni partita bisogna macinare punti, altrimenti diventa difficile. Sono stati tre punti importanti su un campo ostico, in trasferta, di una squadra che gioca bene e che in classifica sta nelle parti alte. Ci aiuteranno tantissimo per il prosieguo del campionato. Dal punto di vista personale la prestazione è stata buona. Gli assist sono frutto del lavoro settimanale che abbiamo messa in pratica e anche di buona dose di fortuna. I complimenti vanno fatti a Crocco che, con il Cmb, ha fatto un bellissimo gol ma è molto gratificante. Questa partita casalinga, con le altre a seguire, devono portare punti, in un modo o in un altro. Sono queste le gare che ci possono permettere di raggiungere la salvezza e hanno un valore incredibile a questo punto della stagione. La difesa deve essere il nostro punto di forza. La squadra sa benissimo che se difende forte, poi riesce a calarsi nel modo giusto nella partita, fatta di sacrificio. Partire con attenzione nella fase difensiva e poi da lì costruire il match per provarlo a vincere. Secondo me è questo il dna del Vitulano Drugstore C5 Manfredonia. Una squadra che deve lottare su tutti i palloni e che deve tenere alto il livello di concentrazione, perché in un campionato così basta un piccolo errore che le partite vengono decise”.

Calcio d’inizio ore 16:00, sabato 26 marzo 2022. Diretta streaming: www.futsaltv.it