Domani l’Ucraina a Prato, diretta alle 19 su figc.it. Salvatore: “Grande momento di sport”

Domani l’Ucraina a Prato, diretta alle 19 su figc.it. Salvatore: “Grande momento di sport”

Nella sala Consiliare del Comune di Prato si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della gara amichevole che la Nazionale italiana femminile di futsal giocherà domani, mercoledì 15 giugno, alle ore 19 al Palazzetto dello Sport di Prato. La partita, in diretta su figc.it, ha una doppia valenza: l’ambito sportivo e quello sociale. Lo sottolinea il Ct Francesca Salvatore: “Un grande ringraziamento al Comune di Prato che ci permette di vivere questo splendido momento di sport, senza dimenticare chi quest’oggi è meno fortunato di noi, come la popolazione ucraina. Deve essere alto il nostro senso di responsabilità perché siamo delle privilegiate. Nella partita di domani speriamo di poter regalare un momento di allenamento, serenità e spensieratezza, al di là del risultato sportivo”. Ma il campo non è comunque un aspetto da tenere in secondo piano: “Questa amichevole arriva in un momento complicato della stagione: 9 calciatrici su 18 sono state protagoniste di gara-3 della finale scudetto femminile lo scorso 12 giugno. Ma sono sicura che le motivazioni saranno ugualmente alte, perché è sempre così quando si indossa la maglia Azzurra. Sarà un raduno per vedere tanti volti nuovi in un contesto come la Nazionale”.

Sulla falsa riga del Commissario Tecnico anche il capitano Ludovica Coppari: “Un’altra volta ancora lo sport dimostra il forte valore di aggregazione che ha – dichiara la calciatrice del Pescara -. Siamo felici di regalare alla Nazionale ucraina un momento di normalità: solo lo sport può veramente salvarci e farci dimenticare quello che sta accadendo. È solo un detto: ma l’unione fa la forza. Mi sento onorata di poter rappresentare una Nazionale che si prodiga per ospitare persone in difficoltà. Spero che superino il prima possibile questo momento di difficoltà”.

Anche il Vicepresidente della Divisione Calcio a 5 Antonio Scocca ha parlato dell’alto valore della partita: “Porto i saluti del Presidente Bergamini e di tutto il Consiglio Direttivo. Ringrazio per la possibilità di essere tornati a Prato, questa volta con la Nazionale femminile. La valenza della gara con l’Ucraina ovviamente assume connotati sociali molto alti. Uno dei primi compiti dello sport è sottolineare ed esaltare la socialità di tutti i livelli. Alla richiesta della UEFA di poter aiutare la Nazionale ucraina, ci siamo messi subito a disposizione per aiutare il percorso di avvicinamento alla Final Four dell’Europeo. Detto ciò, Prato è per noi una casa, grazie a tutti per l’ospitalità. Essere qui come Squadra Nazionale e come Divisione è motivo di grande orgoglio”.

Gara amichevole
Mercoledì 15 giugno 2022
Italia-Ucraina, ore 19 diretta figc.it

L’elenco delle convocate

Portieri: Arianna Tirelli (Pucetta Calcio), Angelica Dibiase (Città di Falconara), Ana Carolina Sestari (Pescara Femminile)

Giocatrici di movimento: Giorgia Verzulli (TikiTaka Francavilla), Chiara Pernazza (Bitonto), Arianna Bovo (Kick Off), Gaby Vanelli (Kick Off), Arianna Pomposelli (Audace Verona), Federica Belli (Pescara femminile), Bruna Borges (Pescara femminile), Sara Boutimah (Pescara femminile), Ludovica Coppari (Pescara femminile), Rafaela Dal’Maz (Città di Falconara), Erika Ferrara (Città di Falconara), Silvia Praticò (Città di Falconara), Renata Adamatti (Real Statte), Nicoletta Mansueto (Real Statte), Greta Ghilardi (Kick Off)

Staff – Tecnico Federale: Francesca Salvatore; Segretario: Fabrizio Del Principe; Vice Allenatore: Cinzia Benvenuti; Prep. Atletico: Giorgia Benetti; Prep. Portieri: Fabrizio Bombelli; Medico: Alessandro Carrozzo; MLO: Giulia Rescigno; Fisioterapista: Alessandro Sferrella; Addetto Stampa: Matteo Santi